Il Vietnam è un paese incredibile: una commistione dinamica tra una antica tradizione ed una tensione allo sviluppo economico ed alla modernità.  Una unione indissolubile tra antico e nuovo: nelle grandi città, palazzi coloniali e negozi d’alta moda si alternano ad antichi mercati e strade strette e bancarelle di street food; una popolazione infinita di scooter sfreccia tra viottole e autoctoni intenti a consumare il pasto su piccoli sgabelli on the road. Il Vietnam è un paese dinamico ed operoso che ha la forza e la volontà di crescere giorno dopo giorno.

Durante il nostro viaggio siamo state colpite da una incredibile alternanza di metropoli all’avanguardia, villaggi di contadini e pescatori,  vegetazione florida e rigogliosa,  scene di vita quotidiana molto diverse da ciò a cui siamo abituati – contadini che coltivano e lavorano il riso lasciandolo essiccare davanti alle loro abitazioni, piccoli banchetti in cui le donne del luogo preparano le varie Pho o noodle soup per le colazioni dei residenti – e dal ritmo incessante e cadenzato con cui il tempo scorre.

La prima ricetta di cui vi parleremo è pertanto la Pho, ovvero la zuppa con spaghetti di riso o di grano, verdure e carne/pesce.

Facebooktwitterpinterest

Written by Eli Z

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *